Hotel Royal RiccioneCaricamento...

Escursioni - La Valmarecchia Hotel Riccione

Hotel Royal Riccione
 
Prenota ora
Arrivo
Partenza ...
1
notte notti

La Valmarecchia

Montebello 26Km

Quando l’alba dell’anno Mille illumina la Valmarecchia, le torri della fortezza di Montebello (Mons Belli) sono già là, poderose, a sfidare nei secoli i nemici della Romagna. Il pallore dolce della luna fa da cornice alla corte quando si popola dei mille personaggi che l’hanno abitata. I fantasmi truci dei suoi soldati e dei suoi briganti fanno ala ai fantasmi gentili di Orabile Beatrice e di Azzurrina.

Novafeltria 42Km

Nasce nel 1907 dall’unione di frazioni staccatesi dal Comune di Talamello col nome originario di Mercatino Marecchia.
In riferimento alle importanti fiere settimanali che vi avevano luogo.
Il nome è stato modificato nel 1941 in Novafeltria, ma il primo nucleo abitato della cittadina si fa risalire attorno all’anno 1000.

Pennabilli 58Km

Edificata sulle emergenze rocciose della Rupe e del Roccione è una caratteristica cittadina dall’impianto medioevale. Deve il suo assetto urbano all’unione di due antichi castelli, quello dei Billi sopra la Rupe e quello di Penna sopra il Roccione.

San Leo 45Km

Il Castello di San Leo è costruito su una rupe considerata inespugnabile e che pare rifiutare l’intervento dell’uomo. Entrando dall’unica porta che consente l’accesso al paese si possono ammirare la Piazza con la Pieve romanica, il Duomo, la Rocca con la prigione dove fu rinchiuso Cagliostro.

Sant'Agata Feltria 55Km

Sant’Agata Feltria è posta tra le valli dei fiumi Savio e Marecchia. Le origini risalgono al periodo pre-romano, quando in questi luoghi si insediarono antiche tribù umbre che si stabilirono nelle foreste dell’Appennino.

Verucchio 29Km

Verucchio fu insediamento villanoviano più di 3000 anni fa e a fare da testimonianza rimane il Museo Archeologico ricavato dall’antico convento di Sant’Agostino. Il nome della città viene dato intorno all’anno 1000 legandosi così a quello dei Malatesta.

Santarcangelo di Romagna 24Km

La collina di Santarcangelo conserva il mistero delle oltre 200 grotte scavate nel tufo, suggestivi ipogei di cui ancora non è ben nota l’origine. Il borgo medioevale è tutto stretto attorno alla sua bellissima Rocca, a cui si giunge salendo per stradine che si aprono su ampi belvederi affacciati sulla Riviera. Si possono visitare il colle Monte Giove con il centro storico e la Rocca Malatestiana.

Richiedi Preventivo

Offerte