Hotel Royal RiccioneCaricamento...

News - I Passatelli Hotel Riccione

Hotel Royal Riccione
 
Prenota ora
Arrivo
Partenza ...
1
notte notti

I Passatelli

I “passadei” (i passatelli in dialetto romagnolo) nascono con l’azdora (la massaia in dialetto) che li preparava utilizzando uno strumento particolare chiamato “ferro per i passatelli”, che nel tempo è scomparso ed al suo posto usiamo lo schiaccia patate a buchi larghi.

I Passatelli | Alice.tv

 

 

I passatelli sono una delle più classiche minestre in brodo in Emilia-Romagna, un pasto completo che non può mancare nel menù settimanale, (i miei figli ne vanno matti!!!) mentre, una volta venivano mangiati nelle occasioni speciali e durante le feste, tranne a Natale, perché si preparano i cappelletti in brodo.

 

L’origine di questa specialità è da ricercarsi tra i piatti poveri della Romagna, è frutto di una ricetta di recupero, nata per non dover buttare via il pane avanzato e ormai troppo duro per essere mangiato così.

 

La ricetta originale romagnola prevede l’uso del pan grattato, di grana padano grattugiato, uova e scorza di limone per insaporirlo.

Oggi al posto della scorza di limone si usa la noce moscata, ma alcuni chef per conservare la freschezza del limone non la eliminano, aggiungendola comunque alla noce moscata.

Passatelli al limone - DimmidiSì

 

La versione modenese al posto del grana padano usa il parmigiano reggiano che è molto più saporito.

 

I passatelli sono nati originariamente in brodo, che per tradizione è di carne, ma chi preferisce può optare per un brodo vegetale o di pesce.

Ai nostri giorni, grazie alla creatività di alcuni chef, è possibile trovarli anche asciutti abbinati a ricchi ragù di pesce oppure speck e rucola.

Passatelli asciutti - Piadina e Passatelli

 

Ingredienti per 4 persone:

 

nr. 3/4 Uova di gallina (dipende dalla grandezza)
150gr di Parmigiano grattugiato
150gr di Pangrattato fine
metà della scorza grattugiata di un limone (non trattato)
noce moscata q.b.
Sale pepe q.b.

 

Preparazione:

 

Su una spianatoia o in una ciotala capiente mettere il pane grattato a fontana e fare al centro un buco, aggiungere le uova, il parmigiano, una grattata di noce moscata, la scorza del limone, sale e pepe a piacere.

Far riposare l’impasto per circa 2/3 ore a temperatura ambiente, durante l’attesa va lavorato di nuovo a mano ogni mezz’ora per renderlo elastico e consistente, per evitare che i passatelli si disfino nel brodo.

Passatelli mare e monti - Ricette Bimby

Mandare in ebollizione il brodo, creare delle palline che si inseriscono dentro lo schiaccia patate, premendo con forza si ottengono dei filamenti rugosi e consistenti che vanno fatti adagiare sulla spianatoia e successivamente immergerli nel brodo (solo se bolle!!!)  lentamente per non romperli, non mischiarli subito, ma solo dopo 1-2 minuti.

Appena il passatello affiora in superficie è cotto.

Buon Appetito!!!

P.s. quando li preparerete…

pensateci un pochino, così ci sentiremo vicini. 😉

Pappa Reale | Passatelli in brodo di pollo!!!

Richiedi Preventivo

Offerte